Vittorio Orsenigo

De Wikipedia
Jump to navigation Jump to search
Lumbard ucidental Quest articol chì l'è scrivuu in lombard, grafia milanesa.

El Vittorio Orsenigo (Milan, 5 agost 1926) l'è on scrittor e regista italian.

L'ha cominciaa la soa carriera in del teater milanes; poeu el s'è mettuu a scriv. L'haa scrivuu i sò liber pussee important che l'era giamò anzian.

Vita[<small>Mudifega</small> | mudìfica 'l sorgènt]

L'è vun di fioeu de l'omonim ing. Vittorio Orsengo, on industrial milanes de famiglia comasca. Quest l'era el padron de la Metallurgica Orsenigo de Fagnan. El Vittori (fioeu) el s'era iscritt a l'Università Bocconi, ma poeu l'ha dovuu tiras foeura per stagh adree al lavorà del sò pader. L'ha finii per rilevà la fabbrica dòpo che l'era fallida. L'Orsenigo l'haa cominciaa a frequentaa el panorama artistich milanes subit dopo la Guerra. L'ha faa di lettur a la Cà de la Cultura de Milan, cont di testi teatrai del Christopher Isherwood, del Bertold Brecht e del Wystan Hugh Auden, che in di quei temp là eren anmò nanca cognossuu in Italia. L'ha esordii in del 1950 come regista al Piccolo Teatro de Milan insema al Paolo Grassi. Già dai ann Cinquanta l'Orsenigo l'aveva cominciaa a interessas a la scrittura, ma tucc i sò liber pussee important hinn staa pubblicaa dal 1990, com'è i raccont de La linea Gotica (1990) e alter che l'ha pubblicaa in su i rivist letterari Resine e NuovaProsa. L'è staa traduttor per la Sellerio e l'Archinto, in particolar per i oper del Guillaume Apollinaire, on drammaturg e poeta che l'aveva già studiaa in period teatral de la soa vita. Donca, l'ha cominciaa a pubblicaa anca i sò de liber per sti dò cà editris. In del 2001, el scrittor e critich comasch Giuseppe Pontiggia, amis de l'Orsenigo, ghe farà la prefazion a Settore editoriale; l'autor milanes, in scambi, el scrivarà i sò Lettere al Pontiggia cinqu ann dòpo. A la fin di ann Dòmila, l'Orsenigo el tacca a scriv pussee anmò de prima. El gh'era giamà 83 ann in del 2008 la critica nazional ghe fà di comment positiv de bon per i sò liber L'uccellino della radio e La camera d'ambra, quest'ultim che gh'era faa la prefazion el Sergio Romano. I sò romanz successiv i pubblica in del collana "Le Melusine" de l'editor milanes Greco&Greco; Cosa trovi nell'acqua (2014), l'è vegnuu foeura per i tipi de l'Archinto, con postfazion de la critica Daniela Marcheschi. In de la fin del 2015 l'Orsenigo el pubblica per Rizzoli Imprimatur el romanz A Enea Finzi non sparano in fronte, ambientaa in de la Segonda Guerra Mondial.

Opere[<small>Mudifega</small> | mudìfica 'l sorgènt]

Poesia[<small>Mudifega</small> | mudìfica 'l sorgènt]

  • Come gli occhi di sabbia, ann '50

Narrativa[<small>Mudifega</small> | mudìfica 'l sorgènt]

  • La demenza di Giacomo, 1954
  • La linea gotica, Marietti, 1990
  • I libri di Sfax, Greco&Greco, 1991 (cont el pseudonim de Claude Solenzara)
  • Fotografie, rivista Nuova Prosa (romanz a puntaa)
  • E... venti racconti appena incominciati, Greco&Greco, 1995
  • Mulino da preghiera, Greco&Greco, 1996
  • Il verme solitario e altri animali quasi domestici, Greco&Greco, 1997, cont el Guido Almansi, el Roberto Barbolini, el Lucio Klobas, el Roberto Pazzi e el Giovanni Pederiali
  • Centotre storie di seduzione (e una postilla), Mobydick, 1998
  • In Africa con Alain, Greco&Greco
  • Dreyfus, Collana Cristallo di Rocca n. 10, Greco&Greco, 1999, ISBN 9788879802130, cont el Giangilberto Monti
  • Piuma danzante, Greco&Greco, 1999
  • Messaggi dal piccolo zoo, Archinto, 1999 ISBN 9788877682680
  • Storie zoppe, Lupetti e Manni, 1995 ISBN 9788886302364
  • Corpo, Mobydick, 2001
  • Settore editoriale, Archinto, 2001
  • Visite guidate, Archinto, 2004 ISBN 9788877684011
  • Commedianti a Milano, Aliberti, 2005 ISBN 9788874240692
  • Telefono, Gaffi, 2006 ISBN 9788887803822
  • Lettere a Giuseppe Pontiggia: il cercatore di funghi in Carinzia, Archinto, 2006
  • L'uccellino della radio, Gaffi, 2008
  • Vittorio Imbriani, Dio ne scampi dagli Orsenigo & Vittorio Orsenigo, Dio ne scampi dagli Imbriani, Aragno editor
  • Rina ne uccide quattro, Aliberti, 2009 ISBN 9788874244256
  • Collezioni: un amoroso safari, Archinto, 2009 ISBN 9788877685216
  • Spiagge, Greco & Greco, 2010 ISBN 9788879805216
  • Tanti viaggi, Archinto, 2011 ISBN 9788877685810
  • La camera d'ambra, Greco & Greco, 2013 ISBN 9788879806411
  • I pizzini di Amblar, Lietocolle, 2013 ISBN 9788878487604
  • Cosa trovi nell'acqua, Archinto, 2014, ISBN 9788877686640
  • A Enea Finzi non sparano in fronte, Imprimatur RCS libri, 2015, ISBN 9788868303464

Traduzion e curatele[<small>Mudifega</small> | mudìfica 'l sorgènt]

  • Guillaume Apollinaire, Il poeta assassinato, Greco&Greco, 1991
  • Carlo Collodi, Giannettino
  • Carlo Collodi, Pipì lo scimmiottino color di rosa
  • Angelo Maria Ricci, Gli sposi fedeli
  • Samuel Johnson, La storia di Rasselas Principe di Abissinia, Sellerio, 1993
  • A Giacomo Casanova. Lettere d'amore di Manon Balletti - Elisa von der Recke, Milano, Archinto 1997, ISBN 88-7768-211-6
  • Guillaume Apollinaire, Lou mia regina, Archinto, 1999
  • Georges Picard, Piccolo trattato ad uso di chi vuol avere sempre ragione, Archinto, 2002

Riconosciment[<small>Mudifega</small> | mudìfica 'l sorgènt]

  • Finalista al Premio Bergamo de Berghem, 1996.