Giovanni Ventura

De Wikipedia
Salta a la navigazzion Và a cercà
Lombard Quest articol chì l'è scrivud in lombard, con la Noeuva Ortografia Lombarda

El Giovanni Ventura (Milan, 6 de luj 1800 - Milan, 19 de sginer 1869) l'è stad un ator, dramatorgh e poeta italian.

Biografia[Modifega | modifica 'l sorgent]

Fioeul de 'n orelogger, l'ha scernid de dedicàss al teater, e 'l entra anca in la Compagnia Reala Sardegnoeula, per fondà poeu una soa compagnia. Amis del Cavour, l'era un patriota e l'è tornad a Milan domà quand che inn andad via i austriegh.

L'ha scrivud soratut poesia in dialet milanes e l'è retegnud in tra i poeta milanes i pussee sentimentai e caustegh, segond di espert compagn del Ferdinando Fontana.

Oeuvera[Modifega | modifica 'l sorgent]

  • Giovanni Ventura, Amor di figlio e avidità dell'oro. Novelletta in ottava rima milanese, Milano, Angelo Stanislao Brambilla, 1824 (22 pp.) 16°. (I. ed. 1819)
  • Giovanni Ventura, Descolpa de Meneghin Tandoeuggia all'illustrissem N.N. Sestine milanesi, Milano, Brambilla 1819 in 8°
  • Giovanni Ventura, Ona contra bosinada malapenna improvvisada contra vun che spuva amar perché i donn van col tabar, Milano, Brambilla 1820 in 16°
  • Giovanni Ventura, Sopra el gran lambicament che se fa da tanta gent per cercà de fa danee tutt ognun del so mestee, Milano, Brambilla 1820 in 16°
  • Giovanni Ventura, Noeuva bosinada sora el vin noeuv, Milano, Brambilla 1821 in 16°
  • Giovanni Ventura, Alinda : leggenda di Giovanni Ventura, Torino : Tipografia di G. Pomba, 1832, 35 p.
  • Giovanni Ventura, Ara bell'ara discesa cornara ossia il ravvedimento del Conte Tommaso Marino (dramma in 3 atti), Milano : Carlo Vermiglio cartolajo, 1833, 108 p.
  • Carl'Ambroeus : versi milanesi di Giovanni Ventura attore drammatico, Milano : dalla tip. Guglielmini e Redaelli, 1840, 11 p. ; 21 cm.
  • Giovanni Ventura, "L'invidia", nella Strenna teatrale di Regli, Milano 1837
  • Poesie milanesi ed italiane di Giovanni Ventura, Firenze, Fumagalli, 1844, 141 p. (testo online)
  • Giovanni Ventura, Rosmunda : tragedia storica in 5 atti composta di 50 versi cioè 10 per ciascun atto, Torino : Fodratti, 1845
  • Giovanni Ventura, Nuova maniera d'intendere una scena delle più celebrate nella Divina Commedia di Dante, Torino : L'Unione Tipografico-Editrice Torinese, 1855, 19 p. (Estr. da: Rivista Enciclopedica Italiana, a.1., dispensa 4).
  • Giovanni Ventura, Risposta alla obbiezioni fatte dal signor Nicolò Tommaseo alla nuova maniera d'intendere una scena delle più celebrate nella Divina Commedia di Dante, Torino : Tipografia Economica, 1856, 16 p. (Estr. da: Rivista Enciclopedica Italiana). - Ristampato in L'incompreso verso di Dante : pape Satan pape Satan aleppe spiegato dopo cinque secoli, e la nuova maniera di intendere una scena delle più celebrate della Divina commedia, Milano, Giuseppe Bernardoni, 1868, 75 pp.
  • Giovanni Ventura, Poesie milanesi e italiane. Nuova ed. con ammende dell'autore ed aggiunte di parecchie composizioni, Milano : Francesco Vallardi, 1858, 227 p.
  • Giovanni Ventura, Poesie scelte (introduzione di Angelo Ottolini), Milano : Cogliati, 1922, 131 p.

Riferiment[Modifega | modifica 'l sorgent]

Alter proget[Modifega | modifica 'l sorgent]