Ciciarada:Sandrina Ravizza

De Wikipedia
Jump to navigation Jump to search

Termine offensivo[mudìfica 'l sorgènt]

Ho creato questa pagina con piacere, come tutte le pagine che creo. Ho notato che è stata corretta da un altro Utente, che ringrazio per l'aiuto, ma il senso della pagina da me creata non era questo.

Credo che quel termine usato, seppure in modo dialettale e colorito, possa essere offensivo, settario e discriminante nei confronti di qualcuno. Secondo me dovrebbe essere rimosso, anzi dovrebbe essere tolta tutta l'ultima riga, poiché chi non conosce lo storico "Parco Ravizza" può pensare che sia un ritrovo malfamato, e non è assolutamente stato istituito per questo.

Grazie a tutti e buon lavoro.

Rei Momo (ciciarade) 09:57, 8 Nuv 2017 (CET)

Ciau Rei Momo, a sunt staa mi, 'ma te seet, a giontàgh quel tuchelin li. D'una banda te gh'heet resun che 'l pudaria vess ufensif a un quejvün (huu müdaa un cicinin la semantiega), però de l'oltra, el Parch Ravissa, a Milan, a nivel istoregh, el gh'haa chel signifegaa chi. Al Parch Ravissa i umòsessüaj, in Viale Zara i prustitüd, ai Culòn (de San Lurens) el füm... A bun cünt en podum parlà. Ciau, --Mondschein (ciciarade) 10:04, 8 Nuv 2017 (CET)
El so che cun tì ghe sarès nò stài prublema!!! Bràu!!! Ma permètum de curèget amò, per piasé: chì l'è cume se füdèsum in piàsa e minga a tütt pudarèss piasèg la nòsta parlada. I "...lögg...", cume te dìsì tì, l'è mèi scrìvv "... le dòne del marciapè...", eh? Gràasie de tütt!!! Rei Momo (ciciarade) 10:23, 8 Nuv 2017 (CET)